Sette giorni all’apocalisse. L’angolo di Sasha.

Sette giorni all’apocalisse. L’angolo di Sasha.

Mancano sette albe al momento in cui rischio di essere buttata fuori di casa. Sì, beh quasi. Diciamo che questa cosa del green pass non si sa come funzioni per noi, ma siccome la mia casetta è all’interno dell’azienda, abbiamo il forte dubbio che dovremo passare l’inverno in sacco a pelo. Tanto hanno già minacciato di girare armati di siringa casa per casa dei r-esistenti, figuratevi se si fanno problemi a buttare una povera gatta di ottimi costumi e infinito gusto a vivere tra l’immondizia.

Mancano sette giorni a quando milioni di padri di famiglia resteranno senza stipendio. E mancano sette giorni a migliaia di imprese costrette a chiudere o a sfidare multe e carcere. Insomma, mancano sette giorni all’alba della nuova era, quella post Grande Reset. Quelli che non ha ucciso la vigilie attesa, verranno presi per fame. L’Italia, come tutti sapete, è il laboratorio in cui si sperimenta sugli esseri viventi questa infame misura estorsiva che obbliga a marchiarsi per poter lavorare. Perché l’unica alternativa, come prevista dal sistema, è pagare 30 o 45 euro alla settimana per non perdere il lavoro. Questo significa quasi un terzo dello stipendio medio in meno per restare liberi. E molti, semplicemente, non se lo possono permettere.

Mancano sette notti all’alba della battaglia. E noi a che punto siamo? Il fronte è unito, ma le idee sono molte. La nostra è la R-esistenza. Se loro vogliono il Grande Reset, noi vogliamo R-esistere. Cambiare completamente il mondo che ha consentito questo abominio verde staccandoci e protestando radicalmente. Il ricatto del lavoro esiste perché dipendiamo dalla società dei Padroni Universali, dove ogni cosa ha un marchio e ogni marchio corrisponde a un prezzo. Le loro scuole insegnano la sottomissione, le loro leggi calpestano il diritto naturale e la loro giustizia si chiama massacro. Noi siamo il piccolo resto, una comunità multiforme, perseguitata e additata come il nemico.

Abbiamo però la rete dove organizzarci e le strade dove trovarci. Come successo con il Sindaco Szumski, vedremo fiorire i gazebo in tutta Italia, quelli di chi rifiuta di entrare dove i suoi fratelli non sono ammessi. Andiamoci. Ci sono centinaia di medici che sono disposti a rischiare lavoro e libertà per aiutarci. Li stiamo mappando e presto potremo aiutare chi di voi ne ha bisogno. Idem per gli avvocati e i commercialisti. Stesso discorso per le scuole parentali e ogni altro atto di ribellione vera, profonda e duratura a questa società. Perché il marchio verde è un punto di arrivo. Qualcuno vuole che spostino il traguardo più avanti, noi vogliamo che questa maledetta corsa finisca. E deve finire perché corriamo verso il baratro. Ecco perché il 15 ottobre è uno spartiacque.

240 risposte a “Sette giorni all’apocalisse. L’angolo di Sasha.”

  1. Sì..sette giorni e le cose devono cambiare..o le cambiano prima “loro” o cambieranno per “forza” ..siamo in guerra..lo devono capire tutti!

  2. I used to be suggested this website through my cousin. I am not certain whether or not this submit is written by means of him as nobody else realize such distinctive about my problem. You’re wonderful! Thank you!|

  3. A person necessarily help to make severely articles I might state. This is the very first time I frequented your website page and thus far? I surprised with the research you made to make this actual submit amazing. Great task!|

  4. Oh my goodness! Incredible article dude! Many thanks, However I am having difficulties with your RSS. I don’t understand why I cannot subscribe to it. Is there anybody having the same RSS problems? Anyone who knows the solution will you kindly respond? Thanx!!|

  5. Today, I went to the beach with my kids. I found a sea shell and gave it to my 4 year old daughter and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She put the shell to her ear and screamed. There was a hermit crab inside and it pinched her ear. She never wants to go back! LoL I know this is totally off topic but I had to tell someone!|

  6. What i do not understood is if truth be told how you’re no longer really a lot more smartly-favored than you might be right now. You are very intelligent. You realize therefore significantly on the subject of this subject, made me personally believe it from a lot of numerous angles. Its like men and women don’t seem to be interested except it is one thing to accomplish with Girl gaga! Your own stuffs outstanding. At all times care for it up!|

  7. [url=https://chel-week.ru/5665-nachalnika-magnitogorskogo-lovd-obvinjajut-v.html]Начальника Магнитогорского ЛОВД обвиняют в хищении наркотиков.[/url] Магнитогорск, Челябинская область, Ноябрь 25 (Новый Регион, Ксения Уфимцева) – В Челябинской области возбуждено уголовное дело в отношении начальника ЛОВД, похитившего вещественное доказательство – наркотическое средство. Как сообщили «Новому Региону» в пресс-службе Уральского следственного

  8. I used to be very happy to search out this web-site.I wished to thanks on your time for this glorious learn!! I undoubtedly enjoying each little little bit of it and I have you bookmarked to take a look at new stuff you blog post.

  9. What’s Going down i’m new to this, I stumbled upon this I have found It positively useful and it has aided me out loads. I’m hoping to contribute & assist other customers like its aided me. Good job.|

  10. Nice post. I used to be checking constantly this blog and I am impressed! Extremely helpful info specifically the remaining section 🙂 I handle such information a lot. I used to be seeking this certain information for a long time. Thank you and best of luck. |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *