Giulietto Chiesa: un universo completamento inedito

 

 

Dove sei? Sono 48 ore che non ti sento più al telefono e questo per me è davvero molto strano. Dì la verità, hai trovato il sistema di scappare dalle restrizioni italiane del Covid-19 e sei ad Antiparos, in terrazzo, a guardare il cielo e ad ascoltare le parole del vento. Beh, se volevi farti una vacanza avresti potuto avvisare. Che dici? Che ti sto facendo delle rivendicazioni? Ma no, dai, sei l’uomo più libero del pianeta Terra. O forse devo dire dell’universo?

Ti ricordi? Quando hai alzato le braccia al cielo e hai chiesto, guardando il Sole, “lasciatemi così, lasciatemi in pace”. Ora sei felice, mi pare di vederti mentre parli con qualcuno attorno a te di complessità dei sistemi; sereno perché questa volta hai trovato interlocutori che sono finalmente pane per i tuoi denti. Ne sono contenta. Davvero. Ma per quanto mi riguarda, permettimi, per una volta, di sollevare dei dubbi. Non avresti dovuto scrivere le tue memorie moscovite? Non lo lascerai mica a me questo compito, vero? Ti conosco: tu saresti in grado di chiedermi qualsiasi cosa, e magari riusciresti anche a convincermi!

 

Sei forte. Non per niente ti fai chiamare, almeno da me, Mr. F&F, felice e fortunato. Sì, ora lo possiamo dire, perché il tuo spirito ha donato conoscenze profonde all’umanità, e questo ti rende unico e libero. Sei arrivato qui per donare e ci hai insegnato persino il Kintsugi, la rara arte giapponese di riparare le ferite con la polvere d’oro. Ma quasi nessuno ti ha ascoltato: in molti – decisamente troppi – hanno “violentato e ucciso, senza nemmeno saperlo, Gea, la nostra Terra”, come tu stesso hai scritto (“Invece della Catastrofe”, ed. Piemme, 2013, pag. 5). Se ti avessimo ascoltato non avremmo mai vissuto nell’inganno globale. Ma ora che ci hai esposto il significato della vita, nella sua interezza – a tratti anche con toni quasi arcigni, seppur sempre con fraterna, vera e solidale amicizia – hai pensato di andare a riposarti. E ti capisco.

 

Cerchi una rivoluzione culturale globale, che muti persino il vocabolario delle parole comuni; che modifichi il modo di pensare, di consumare, di vivere; che stravolga il tempo degli uomini e lo subordini, finalmente, a quello dello spirito; che faccia rinascere a nuova vita la coscienza umana. Desideri una modificazione antropologica che apra le porte a un universo completamente inedito. Perché quello in cui ci troviamo ora, e di cui non siamo in grado di capire le regole, di valutare le sconvolgenti implicazioni, di misurare le molteplici velocità di mutazione, d’interferire sulle sue regole di accelerazione, che non prevedono, anzi respingono, un qualsiasi nostro intervento, come individui e come gruppi, è divenuto la nostra prigione, da cui non sappiamo uscire. E tu invece sei libero.

 

I padroni universali hanno avuto bisogno di ridurre il nostro “tasso di compensione”. E la questione concerne non soltanto le grandi masse che devono restare ignare, ma anche loro stessi, circondati di scienziati stupidi (specializzati a tal punto da non saper guardare oltre il centimetro quadrato del loro sapere, cioè da non poter vedere la complessità della crisi), di professori ignoranti e dogmatici (che imparano e insegnano le regole della “Mappa del Denaro”, ben descritta da Luigi Sertorio, ed. Aracne, 2018) e si fermano inorriditi di fronte ai contorni del disegno. D’altronde l’egemonia oggi si esercita con la violenza del pensiero unico. Una classe intellettuale mediatrice già è pronta. È quella dei gestori del messaggio, che riproducono la falsa coscienza, propagandano la realtà virtuale. Più in là non vanno. Perché non c’è dove altro andare.

 

E così è arrivata una bufera non improvvisa. Senza angeli e molto rumorosa. Anche un vento è arrivato a turbare la quiete lattiginosa della nostra vita. E suoni stridenti mai percepiti. Il dolore sembra una cosa del tutto nuova. Sgradevole. Tutti scalciano e si colpiscono reciprocamente. Non c’è più nessuna luce costante. Molti provano un sentimento di grande inquietudine. Dolore e —come chiamarla? — paura.

 

E in questa paura nemmeno io voglio starci, ma ora so dove posso incontrarti. Quando ne avrai voglia e tempo diamoci un appuntamento. Sono passate solo 48 ore ma già sento la mancanza delle nostre conversazioni sulla vita e sull’universo. Ti aspetto a quattro passi da Orione, sopra la tua terrazza. Se puoi, non tardare all’abboccamento, perché qui c’è il caos e io non so se posso governarlo come tu mi hai insegnato. E poi ricordati che già mi manchi, come sempre.

 

A presto Giulietto.

18 risposte a “Giulietto Chiesa: un universo completamento inedito”

  1. Commovente ma dolce.
    Con Giulietto Chiesa è andato via un grande uomo e un grande giornalista amante della verità e della giustizia.
    Un vuoto che purtroppo non sarà colmato.
    Grazie Giulietto sarai sempre un punto di riferimento perchè i tuoi ideali erano universali.

  2. Nel giorno della ricorrenza di Che Guevara, un pensiero per Giulietto, sul tuo bellissimo scritto. Complimenti Margherita! Chissà che entrambi non siano da qualche parte a conversare. E noi qui a lottare, a resistere. “Accendere i fuochi di resistenza” dice Giulietto, “Hasta la victoria siempre” risponde il Che. Buon 9 ottobre.

  3. Did you know these facts on CBD OIL and Full Spectrum CBD Hemp Oil? Cannabinoids are isolated from hemp utilizing supercritical CO2 extraction. Thanks to modern innovation, the resulting service is tidy, devoid of unnecessary waxes and heavy metals, naturally present in the plant, and the drawn liquid has a normal, oily consistency. CBD oil contains cannabidiol as a base active ingredient and might contain only trace amounts of tetrahydroxycannabidiol (THC). It is advised by medical professionals and pharmacists as an antioxidant and compound that obstructs the action of proinflammatory cytokines (proteins), e.g. in Crohn’s disease or ulcerative intestinal tract. RSO oil has a low CBD content, while high THC. Naturally, the key job of RSO is to trigger a psychedelic effect, although it can likewise promote “ill” brain structures. It deserves knowing that supplements of this type is mostly used by individuals to whom standard therapy does not bring relief in health problem. The synergistic (enhancing) action of CBD and THC relative to each other is utilized here. When used independently, both cannabinoids can do much more together than. In addition, they collectively promote the department of non-active afferent neuron, nourish the fatty envelope of the nerves, and prevent myelin swelling that triggers loss of function in some autoimmune illness. There are also stories where marijuana in its natural form softened spasticity, lowered the frequency of seizures and convulsions, and suppressed unpleasant scrapie in Parkinson’s illness. This is where the idea of getting RSO, meant only for chronically ill individuals, originated . Both marijuana oil type CBD and RSO likewise contain other cannabinoids, such as cannabichromene (CBC) and cannabigerol (CBG). The secret is not, nevertheless, that CBD typically has a structure broadened to consist of flavones, flavonoids, terpenes, terpenoids, amino acids and omega acids. The difference is mostly due to motives directing humankind to utilize one or the other item. CBD medical marijuana oil is a rather beneficial mix of cannabinoids, created to safeguard versus 21st century illness. It’s best to use all of these substances together, as nature created them and enclosed in marijuana inflorescences. It ends up that cannabidiol boosts the impacts of cannabichromene (CBC) and cannabigerol (CBG), and flavones or flavonoids improve the absorption of these substances. Omega-6 and omega-3 highly nourish the body and do not permit to change, which speed up the aging procedure of the organism and enhance the advancement of cancer. Oil of cannabis in a kind of hobby APR contains small amounts of CBD, balanced by the existence of THC. – Modern clinical research study reveals that CBD + THC cope with major autoimmune illness, while CBC or CBG show very little activity in the presence of both substances, just like flavones, terpenes or flavonoids, therefore their content in the option seems to be unnecessary. In addition, the marijuana stress from which THC and CBD are derived consist of negligible quantities of other cannabinoids. Cannabis oil has already marked a new era in which guy stopped to fear what is unidentified, and began to discover what our forefathers had actually already observed and utilize the significant capacity, in the beginning glance, a little unusual relationships, associated primarily with pathology. Medical marijuana, contrary to its name, does not mean fermented female inflorescences and leaves including psychoactive substances coiled in so-called “Joints”, however an useful oil without psychedelic THC. A basic person, after taking dosages of medicinal cannabis and achieving the proper state of cannabinoids in the blood, can delight in increased resistance, lowered susceptibility to cancer, postponed aging and minimized danger of stroke or cardiovascular disease. CBD oil consists of cannabidiol as a base component and might contain just trace amounts of tetrahydroxycannabidiol (THC). RSO oil has a low CBD content, while high THC. Both marijuana oil type CBD and RSO likewise consist of other cannabinoids, such as cannabichromene (CBC) and cannabigerol (CBG). CBD medical marijuana oil is a rather beneficial blend of cannabinoids, created to secure versus 21st century disease. Oil of cannabis in a kind of pastime APR consists of little amounts of CBD, balanced by the existence of THC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *